Ipertermia

Ipertermia

section-064d32a

Cos'è l'ipertermia?

In campo fisioterapico l’utilizzo di calore a scopo terapeutico prende il nome di termoterapia, che può essere distinta in esogena ed endogena.
In caso di termoterapia esogena la fonte di calore è esterna, quando invece il calore si sviluppa direttamente all’interno dell’organismo sottoposto a trattamento parliamo di termoterapia endogena.
La tecarterapia e l’ipertermia sono entrambe termoterapie endogene. L’ipertermia permette di sviluppare il calore necessario a fornire un effetto terapeutico, in una certa zona del corpo e ad una determinata profondità, facendo sì che le zone circostanti non subiscano variazioni di temperatura. Rappresenta una notevole evoluzione tecnologica e permette dosaggi più precisi con un controllo della distribuzione della temperatura in tutta l’area interessata e per tutta la durata della seduta.
Infatti, applicare una sorgente di calore a diretto contatto con la pelle determina un aumento della temperatura solo superficiale, ma non profondo. Per raggiungere gli strati sottostanti alla cute vi è necessità quindi di un veicolo che lasci la zona soprastante a temperatura accettabile senza provocare ustioni.

section-0ab583b

Come funziona l'ipertermia?

Il vantaggio delle termoterapie endogene è quello di sviluppare calore in maniera omogenea anche nei tessuti più profondi. L’intervallo di temperatura in cui il calore ha potenzialità terapeutiche è compreso fra 38 e 45,5°C, ma è fra 41 e 45,5°C che si usa il termine ipertermia.

section-1412804

A che temperatura si parla di ipertermia?

A seconda della stimolazione si possono effettuare diverse tipologie di trattamento, i principali sono:

section-83effe5

In quali casi è indicata l'elettroterapia?

Il vantaggio delle termoterapie endogene è quello di sviluppare calore in maniera omogenea anche nei tessuti più profondi. L’intervallo di temperatura in cui il calore ha potenzialità terapeutiche è compreso fra 38 e 45,5°C, ma è fra 41 e 45,5°C che si usa il termine ipertermia.

section-3406cc3

Cosa fa l'ipertermia

Il maggiore afflusso di sangue (iperemia), tanto più alto quanto più alta è la temperatura, è uno dei fattori fondamentali che stimolano le capacità di autoriparazione dell’organismo, e quindi è essenziale riuscire a indurlo nella misura ottimale caso per caso. Il calore favorisce la circolazione sanguigna e una ossigenazione dei tessuti che promuovono una completa guarigione.

section-8f1452f

Quali sono gli effetti del calore endogeno?

Gli effetti del calore endogeno sono:
  • biostimolante: stimola i processi di riparazione del tessuto lesionato;
  • decontratturante: il calore ha un effetto rilassante sui muscoli;
  • antinfiammatorio: il calore richiama sangue nella zona trattata, aumentando il metabolismo basale e attivando così tutti i processi antinfiammatori;
  • antalgico: l’iperemia creata ha un effetto antidolorifico immediato.
section-9146ed6

In quali casi è utile l’ipertermia?

I campi di applicazione dell’ipertermia sono molto vari e riguardano:
  • patologie muscolari (contratture, elongazioni, lesioni, miositi…):
  • patologie tendinee (calcificazione spalla, spalla congelata, epicondilite, tendinopatie inserzionali, fascite plantare…)
  • osteo-cartilaginee (periostiti, distorsioni…);
  • borsiti
  • patologie a carico della colonna (spondilolistesi, sindrome del piriforme, lombalgia…).
Inoltre l’ipertermia permette una consistente riduzione della dose di alcuni farmaci, come quelli antinfiammatori ed antidolorifici con conseguente riduzione degli effetti collaterali.
section-2e7007b

Quando non si può fare l’ipertermia

Non possono sottoporsi a trattamenti con tecar terapia ed ipertermia i pazienti portatori di pacemaker e le donne in gravidanza. Va valutato caso per caso e in equipe multidisciplinare nei pazienti con patologie oncologiche pregresse negli ultimi 5 anni.

section-8b8b222

Cosa possiamo fare per te

Approfondimenti

Tendinopatia Achillea

http://www.fcenter.it/wp-content/uploads/2020/07/achillea-300x300.jpg
section-4121397
Fissa un appuntamento con un membro del nostro staff oppure richiedi informazioni.

ORARI GROTTAFERRATA

  • Lunedì - Mercoledì - Venerdì 9/13-15/20
  • Martedì - Giovedì 9-21
  • Sabato - Domenica Chiuso

ORARI COLONNA

  • Lunedì - Venerdì 9-21
  • Sabato 09-13
  • Domenica Chiuso

CONTATTI